Follow:
ricette bimby

Ragù di lenticchie con il bimby

Una ricetta lampo, senza fronzoli e set fotografici, il tempo a disposizione ora è poco ma se provo qualche ricetta Top voglio condividerla con Voi e salvarla nel nostro ricettario virtuale. Forse non lo sapete ma quando dobbiamo fare una ricetta già provata, consultiamo anche noi il nostro blog!

Oggi siamo qui per condividere con voi il ragù di lenticchie. Per una bolognese nominare la parola Ragù evoca tradizioni di famiglia, l’odore di soffritto mia nonna ai fornelli con il mestolo di legno e la lunga cottura…la sfoglia fatta in casa.

A mia nonna è meglio che non dica che esiste un ragù di lenticchie! era tanto che volevo provarlo, ‘ho visto sul blog di Gaia The Green Pantry e il suo piatto di pipe integrali davvero invitante. Con Camilla da seguire e questo Luglio caldissimo non volevo stare troppo tempo ai fornelli così ho affidato il compito al nostro fidato Bimby.

Lo sapete che le lenticchie oltre a costare poco hanno tantissime proprietà?

[Le proprietà della lenticchia
Le lenticchie hanno un alto valore nutritivo e contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di olii vegetali. Sono anche ricche di fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. Inoltre hanno anche un alto contenuto proteico, una buona quantità di zuccheri e una scarsa quantità di grassi, oltre ad essere ricche di vitamine, sali minerali e fibre. Sono molto indicate nella prevenzione dell’arteriosclerosi poiché i pochi grassi in esse contenute sono di tipo insaturo. La grande quantità di fibre le rendono molto importanti e utili per il funzionamento dell’apparato intestinale e per tenere sotto controllo il livello del colesterolo. Ma non è tutto: le lenticchie contengono anche soflavoni, sostanze che “puliscono” l’organismo. Gli esperti consigliano di consumarle soprattutto in virtù delle loro proprietà antiossidanti che agiscono positivamente sugli inquinanti a cui tutti siamo soggetti. Le lenticchie sono anche molto ricche di tiamina, utile per migliorare i processi di memorizzazione, mentre il contenuto consistente di vitamina PP fa sì che esse abbiano anche la proprietà di fungere da potente equilibratore del sistema nervoso, con azione antidepressiva e antipsicotica. Infine, sono molto indicate per tutti coloro che necessitano di ferro, mentre sono assolutamente controindicate nei soggetti iperuricemici.]

fonte web

RAGU’ DI LENTICCHIE

La ricetta originale prevede scalogno e vino rosso, o ho modificato questi due ingredienti con quello che avevo in dispensa.

Ingredienti

  • 300 gr lenticchie piccole secche (ammollate almeno 6 or
  • 20 gr olio EVO
  • 1 foglia alloro
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla Tropea piccola
  • 50 gr vino bianco
  • 500 gr passata di pomodoro
  • 500 gr acqua + 1 dado vegetale (per noi granulare Alce Nero)

 

Mettere nel boccale la tropea, il sedano e la carota puliti e tagliati a pezzi, tritate: 10 sec. vel. 7.

Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e unire l’olio, soffriggete: 3 min. 100° vel.

Aggiungere le lenticchie precedentemente ammollate e sciacquate sotto l’acqua corrente ,aggiungete il vino, sfumate: 3 min. 100° Antiorario vel. 1.

Unite la passata di pomodoro, la foglia di  alloro, l’acqua e il dado granulare, cuocete: 35min. 100° Antiorario vel. 1.

il vostro Ragù è pronto per essere consumato o invasato per piccole scorte da congelare una volta raffreddato e consumare al bisogno.

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Leave a Reply