Follow:
Colazione, Ricette, Ricette Dolci

Plum Cake all’acqua con pesche e cannella

Il frutto di cui sento più la mancanza nei mesi invernali è la pesca.Quest’anno penso di averne mangiate più degli altri anni,quelle del contadino erano dolci e succose e con la scusa delle voglie non ho saputo resistere.

Abbiamo pensato di preparare un plum cake all’acqua, accostando la pesca alla cannella,un collegamento tra estate e inverno (io la cannella la associo ai mesi invernali)non avevo mai pensato di unire i due gusti e il risultato è davvero strepitoso.

Il plum cake all’acqua resta soffice e umido,purtroppo non siamo riusciti a non far cadere le pesche sul fondo pur infarinandole (ci perdonate?)…i pezzi più piccoli si sono sciolti in cottura rendendo il plum cake ancora più gustoso.Per la crosticina in superfice abbiamo spolverato il plum cake prima di infornarlo con lo zucchero a velo.

Perfetto per la colazione o la merenda siamo sicuri che vi piacerà tantissimo.

Ingredienti

  • 2 pesche media misura
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 250 g di farina 00
  • 180 g di zucchero di canna
  • 130 g di acqua
  • 130 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino cannella
  • zucchero di canna q.b.

Procedimento

Montate con le fruste elettrice le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.Aggiungete la farina setacciata con il lievito , l’acqua e la cannella.Unite a filo l’olio.Continuate a mescolare bene.

Tagliate le pesche a pezzetti

Infarinate una teglia da 22 cm.

Versate una parte del composto.

Aggiungete i pezzetti di pesca dopo averli infarinati

Coprite con la parte restante del composto

Spolverate il plum cake con lo zucchero a velo

Infornate a 170° per 50 minuti.

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Leave a Reply